Main menu:

Ultimi Articoli

  • Come gestire il tempo

    Salve sono una ragazza di 23 anni, frequento l’Università. Ho intrapreso un percorso universitario lungo, ma non riesco a gestire il mio tempo causando ritardi negli esami, mi sento una persona inconcludente e ho il terrore di deludere la mia famiglia. Ho paura che il tempo passi in fretta e […]

  • Perchè non trovo un fidanzato?

    E’ davvero deprimente vedere che tutte le tue amiche hanno un ragazzo mentre tu sei eternamente single.  “Perché non riesco a trovare un fidanzato?” E’ una domanda che ho sentito spesso da donne di tutte le età. Diciamo che fino a questo momento non sei stata particolarmente fortunata e che […]

  • Monia è innamorata…lui non ricambia i suoi sentimenti

    Dott.ssa buonasera, ho il cuore spezzato, sono innamorata di un uomo che non ricambia i miei sentimenti…. Cosa posso fare per smettere di soffrire? Grazie Monia Ciao Monia, l’amore non corrisposto è davvero doloroso. È una brutta esperienza sia per la persona innamorata che per l’oggetto del desiderio. L’obiettivo che […]


Il mio lavoro

Durante la prima consulenza nutrizionale ho un colloquio conoscitivo per ed esaminare i motivi che spingono la persona a chiedere il mio aiuto con raccolta anche di dati generici utili alla stesura del piano dietetico, riguardanti sia le abitudini alimentari che lo stile di vita della persona.

Effettuo in seguito le misurazioni antropometriche in termini di peso, statura, e varie circonferenze necessarie per stimare lo stato di nutrizione della persona e per svolgere i calcoli 

dei fabbisogni energetici, al fine di poter elaborare una dieta ottimale e specifica per ognuno.

Poi rivolgo delle domande per indagare sulle abitudini alimentari del soggetto sia attuali che passate, le eventuali terapie nutrizionali pregresse, i suoi gusti ed il generale stile di vita che conduce (Anamnesi Alimentare).

Di solito consiglio alla persona eventuali cambiamenti che sarebbe salutare adottare, sia a tavola che, in generale, nella vita di tutti i giorni. I suggerimenti non sono soltanto nutrizionali, ma tutto ciò che può migliorare ulteriormente lo stile di vita del soggetto: si sconsigliano ad esempio abitudini e vizi nocivi per la salute, mentre si orienta la persona verso un aumento dell’attività fisica, pratica di fondamentale importanza per il successo di una dieta e per il mantenimento di uno stato di benessere, fisico, interiore ed intellettivo.

Sulla base di tutti i dati ed informazioni ricavati dalla consulenza, è realizzato un piano dietetico che sia il più possibile vicino alle abitudini alimentari del soggetto, in maniera tale che possa essere accettato più facilmente.

Mi occupo della determinazione di piani nutrizionali ottimali per la  persona in condizioni fisiologiche accertate:

bambini, adolescenti, adulti, anziani;

gravidanza, allattamento, menopausa,

altleti, sportivi;

di piani nutrizionali ottimali per mense aziendali, gruppi sportivi, collettività

di piani nutrizionali speciali per la persona in particolari condizioni patologiche accertate:

obesità, diabete, ipertensione, dislipidemie, nefropatie, allergie e intolleranze alimentari ecc